Un piccolo salto d’ottava: Pensiero Lucido si integra con Antaratman Yoga

Autoekdo-+new-+promo+copyConoscenza e sapere devono procedere di pari passo, non tanto quantitativamente quanto in termini di presenza, all’interno di un percorso di crescita personale. Dietro un metodo come Antaratman Yoga non c’è solo Conoscenza ma una tradizione di lunga data della quale fa parte una certa quantità di sapere.

Dal 2011, anno in cui fondai con Lama T. questo metodo, eravamo consci che, prima o poi, anche la parte “teorica” di questo percorso di crescita sarebbe stata da integrare. Ci accordammo per un periodo di prova, nel quale avremmo messo, appunto, “alla prova”, la parte pratica, per poi procedere all’integrazione con la necessaria parte concettuale.

Oggi siamo arrivati a quel punto e quindi la parte nozionistica entra ufficialmente a far parte del metodo Antaratman.

Dal punto di vista pratico questo implica innanzitutto che gli incontri avranno, a partire da Settembre 2014, una mezz’ora in più dedicata alla parte “teorica”. In altre parole accosteremo alla pratica una parte nozionistica destinata a chiarire dal punto di vista razionale quello che andiamo a fare. E’ un punto importante perchè, in buona sostanza, questo va ad arricchire l’esperienza dei partecipanti che d’ora in poi avranno anche un supporto teorico su cui lavorare.

Gli argomenti sono tanti: 108, per la precisione, e vanno dalla cosmogonia alle nozioni riguardanti il sottile e i vari piani non materiali, dall’igiene occulta al sesso, etc. etc. Un programma abbastanza impegnativo che si prevede possa essere articolato su un periodo di due anni (nelle prossime settimane verrà pubblicato in uno spazio apposito).

Pensiero Lucido è il nome che avevo dato a questa parte “teorica”, testandola prima come percorso formativo classico. Ora confluirà in Antaratman Yoga, andando a costituire il prossimo mattone di questo metodo.

Da Settembre quindi, con modalità diverse per i diversi luoghi in cui è presente Antaratman Yoga, cambierà la struttura degli incontri per dare spazio anche ad una parte più teorica.

Auguro a tutti buone vacanze.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *